...

La Tifernate Gaja Bonanno allieva dello Studio Danza di Città di Castello PG, diretto dalle Insegnanti Rita e Roberta Giubilei e dal proprio staff, dove la ballerina Gaja ha mosso i suoi primi passi sin dalla giovane eta' di 3 anni, seguita nella sua crescita artistica viene accompagnata per la sua attitudine nello stile contemporaneo e moderno, non trascurando la danza classica con metodo RAD in linea con esami riconosciuti, dopo aver partecipato a molti stage di perfezionamento e collaborando con molti maestri sia in Italia che all’Estero, arriva la chiamata dell'illustre Maestro Lorca Massine coreografo internazionale creatore di oltre 50 coreografie tra cui I suoi balletti sono rappresentati nei teatri più noti:


...

La 75ma Stagione Lirica Sperimentale è volta al termine e, nonostante le limitazioni imposte per il contenimento del Convid-19, è stato possibile offrire al pubblico una stagione lirica ricca di spettacoli, appuntamenti unici e nuove produzioni. E in particolare quest'anno in cui, parallelamente alla stagione, si sono tenuti a Spoleto due mostre, un convegno e un concerto in occasione delle Manifestazioni celebrative per i 75 anni di attività dell'Istituzione.




...

Continuano insieme al Fuori Festival le iniziative e gli eventi dell’Umbria Film Festival, che a luglio nel suggestivo borgo di Montone ha festeggiato la sua venticinquesima edizione, sotto la presidenza di Terry Gilliam, la direzione artistica di Vanessa Strizzi e la direzione organizzativa di Chiara Montagnini e Marisa Berna.





...

La Compagnia Italiana di Operette, la più antica nel panorama nazionale, dal 2018 passata nelle mani della produzione Nania Spettacolo di Maria Teresa Nania, artista ed impresaria di origini tifernati, regala a Città di Castello questa anteprima assoluta, portando in scena, sotto la sua direzione artistica, nomi di grande rilievo del panorama artistico italiano ed internazionale.


...

Angelica Bistarelli da San Giustino, 19 anni il prossimo 25 ottobre, é l'emblema della felicità. Ha realizzato il proprio sogno, come si suol dire, in punta di piedi. Un sogno che si realizza dopo giorni, mesi e anni di sacrifici sulle punte e alla sbarra fra palcoscenici e studi danza in Italia e in Europa.




...

 “La pubblicazione da parte di Sviluppumbria della graduatoria relativa ai progetti presentati dalle associazioni umbre nell’ambito del Bando per il sostegno di progetti nel settore dello spettacolo dal vivo conferma  la grande attenzione di questa amministrazione regionale nei confronti di un settore che ha sofferto molto nel corso degli ultimi mesi.


...

Concerto in ricordo di “nonna Lisa”: Requiem, di Antonio Caldara, trascritto solo recentemente da un manoscritto conservato in una biblioteca benedettina in Austria la prima esecuzione in tempi moderni.



...

Si è conclusa con la proclamazione del film “Mio fratello rincorre i dinosauri” di Stefano Cipani come vincitore del Concorso Opera prima e seconda dei giovani registi italiani la 12esima edizione di CdCinema, presso il Cortile Santa Cecilia di Città di Castello. Il regista ha salutato e ringraziato il pubblico con un videomessaggio perché impossibilitato a venire a Città di Castello causa quarantena.


...

Anche quest’anno, il club 8.3 di Città di Castello non ha rinunciato all’appuntamento estivo con il pubblico. La consueta sfilata spettacolo quest’anno è diventata una carrellata di racconti in musica e danza, dedicati all’amore dal titolo “Love stories, storie d’amore”, che sono stati rappresentati nei giorni scorsi in , Piazza Matteotti.


...

Oltre ogni aspettativa il risultato della prima edizione di Castello Dance Camp! Settimana di formazione coreutica intensiva, organizzata dal Consorzio Castello Danza che ha permesso, ai circa 100 allievi iscritti, di poter accedere ai vari percorsi formativi offerti e guadagnarsi importanti borse di studio finalizzate anche all’avviamento professionale.







...

Gli organizzatori di manifestazioni all’aperto con più di 1000 persone dovranno comunicare alla Regione Umbria il numero dei partecipanti e le modalità operative per garantire il rispetto delle “Linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali”, contenute nell’Ordinanza dello scorso 29 maggio, emanata dal Ministro per la salute, Roberto Speranza.


...

Sedici proiezioni per accompagnare cittadini e turisti nelle sere più calde dell’estate: torna nel cortile di Santa Cecilia a Città di Castello Cdcinema con i titoli più interessanti del panorama italiano, gli ospiti legati al concorso per cineasti emergenti e “un mix di autori e filoni diversi, che crediamo possano divertire un pubblico molto diversificato” dichiara Paolo Montanucci, presidente di Cdcinema, invitando tutti alla serata inaugurale, mercoledì 30 giugno 2021, ore 21.30 con la proiezione di apertura: “Cooperman” con la regia Eros Puglielli e Luca Argentero.




...

Sabato 19 dalle 14.30 alle 20.00 e Domenica 20 Giugno dalle 11.00 alle 19.00 l’appuntamento è a Città di Castello con Only Wine, il Salone Nazionale dei Giovani Produttori e delle piccole cantine.


...

Il regista danese, tra i fondatori del movimento cinematografico Dogma 95, autore di 'Festen', con cui vinse il Premio della Giuria al Festival di Cannes e fresco vincitore del Premio Oscar come Miglior Film Straniero con "Un altro giro", riceverà le Chiavi della Città di Montone.




...

È in programma sabato 27 marzo dalle ore 10 alle 13, in diretta streaming, "Fase Y – Prova aperta": si tratta della restituzione pubblica di "Fase Y", residenza digitale per curatori, progetto ideato e organizzato da CURA – Centro Umbro Residenze Artistiche. Per tutto il mese di marzo, "Fase Y" si è articolato in quattro appuntamenti immaginati come uno spazio di confronto aperto, interattivo e dialogico intorno ai possibili scenari del sistema dell'arte e dello spettacolo dal vivo.



...

Tornare a fare spettacolo è una necessità, tornare a farlo come prima sarebbe una follia. A un anno esatto dall'inizio della pandemia, le lavoratrici e i lavoratori del settore, insieme al sindacato, si mobilitano in diverse piazze italiane. In Umbria la piazza non può che essere virtuale vista la gravissima situazione sanitaria, ma non per questo meno importante: