SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > SPETTACOLI
comunicato stampa

Scuola di Musica "G. Puccini": premi e riconoscimenti agli allievi. La soddisfazione di Sindaco e Assessore

1' di lettura
14

Una chiusura dell’anno scolastico all’insegna delle soddisfazioni per la Scuola Comunale di Musica "G. Puccini": premiati gli allievi che hanno partecipato a vari concorsi musicali.

Maria Pacchioni, allieva della classe di Tromba è risultata vincitrice del primo premio assoluto nella categoria “fiati solisti” al Concorso Musicale Nazionale “Enrico Zangarelli” che si è tenuto a Città di Castello dall’8 al 11 maggio e il primo premio assoluto al Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Luigi Zanuccoli” a Sogliano sul Rubicone che si svolto dal 20 maggio al 2 giugno a Sogliano sul Rubicone. Andrea Bavella, allievo della classe di Chitarra del maestro Giulio Castrica, si è aggiudicato invece il primo posto al terzo Concorso Musicale Internazionale "Premio Lizori" al Castello di Pissignano - Campello sul Clitunno. Premiati anche i ragazzi del Trio e del Sestetto Puccini del corso di musica d'insieme, tenuto dal maestro Stefano Carsili, nell'ambito del ventiduesimo Concorso Musicale C.A.L.C.I.T. "Gianfranco Barulli" di Arezzo.

Il Trio formato dai clarinettisti Emilio Giorgis, Linda Mariotti, accompagnati al pianoforte dal pianista Noam Lifshitz, ha ricevuto il secondo premio con votazione 92/100. Mentre il Sestetto composto dalle flautiste Emma Bombardiere ed Eleonora Pincardini, dai clarinettisti Emilio Giorgis, Linda Mariotti, Stefano Volpi e dalla sassofonista Brigida Rinaldi, ha ricevuto il secondo premio con votazione 94/100. Un secondo posto che tuttavia vale come il primo, dato che i ragazzi hanno ottenuto il punteggio più alto. Il saggio finale della Scuola di Musica “G. Puccini” è in programma sabato 8 giugno 2024 alle ore 17 nella sede della scuola. Per la provvisoria inaccessibilità dall’entrata principale, l’accesso alla scuola sarà in Via dei Conti (a lato del palazzo).

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-06-2024 alle 10:33 sul giornale del 05 giugno 2024 - 14 letture






qrcode