SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > CULTURA
comunicato stampa

Montone: tutto pronto per "Parole a Braccio"

2' di lettura
18

Al via la seconda edizione del Festival e premio letterario Parole a Braccio, organizzato dal Rotary Club Fortebraccio in collaborazione con il Comune di Montone.

Quindici finalisti, 1.500 euro di premi, presentazioni, letture, laboratori per bambini ed eventi conviviali.

Si parte venerdì 31 maggio a Montone. Dalle ore 16, nel complesso Museale di San Francesco si terranno laboratori e letture per bambini, che potranno interagire direttamente con i cinque finalisti della categoria “KIDS”. L'editrice per l'infanzia Raffaella Polverini, insieme alla libraia Anna Beatini di Alibù, agli insegnanti Fabrizio Ciocchetti e Elisabetta Galiano, con la partecipazione di "Maestra Fede", divulgatrice e volto noto dei social, condurranno i partecipanti, grandi e piccini, alla scoperta del libro vincitore.

Seguirà alle 17.30 la presentazione delle opere dei 5 finalisti della categoria “DEI” (Diversità, Equità, Inclusione), coordinata dal prof. Paolo Monico.

Subito dopo è prevista la donazione di alcuni libri alla Biblioteca Comunale di Montone e la consegna di una targa al vincitore del contest "Braccio 600".

Dopo le premiazioni delle due categorie "Kids" e "DEI", alle ore 19 la serata si concluderà con un aperitivo letterario con degustazioni di prodotti locali.

Il 1° giugno si prosegue a Perugia, la mattina alle ore 11.30, nella suggestiva Biblioteca degli Arconi, dove si terrà l'incontro con l’autrice Ada D’Alessandro e la presentazione del libro “Mi chiamo Margherita. Ti racconto una donna" in dialogo con la scrittrice Lorella Marini.

Alle ore 16.30, nel Palazzo della Provincia, lo scrittore Nicola Mariuccini presenterà le opere dei 5 finalisti della categoria “Narrativa Libera” per procedere poi alla premiazione del vincitore.

Evento conclusivo del Festival sarà la cena letteraria, con menù dannunziano, in un ristorante del centro storico di Perugia. Durante il momento conviviale ci saranno intermezzi teatrali e una lotteria letteraria a scopo di raccolta fondi per fini benefici. Per la sola cena è necessaria la prenotazione (https://docs.google.com/forms/d/11Pf8FNG4uEwz9wfUNBJ9agk1_hkD4DS4D_-mMfeH8DY/edit?usp=drive_web).

Il premio letteraio

Parole a Braccio è un festival culturale e letterario nazionale, nato per divulgare la cultura del libro e far conoscere i luoghi, la storia e la popolazione che lo ospita. Tutte le informazioni sul festival, finalisti, giurie e il programma degli eventi sono reperibili sul sito www.paroleabraccio.it e sulle pagine di facebook e instagram @paroleabraccio.

Il premio è diviso in tre sezioni: “Parole a Braccio”, con opere di narrativa a tematica libera, “Parole a Braccio – Kids”, per bambini e ragazzi tra gli 8 e i 13 anni, e “DEI: diversità, equità e inclusione”, che affronta tematiche ben specifiche variamente declinate.

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2024 alle 11:47 sul giornale del 29 maggio 2024 - 18 letture






qrcode