SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ospedale, visite gratuite e un convegno dedicati alle donne

3' di lettura
34

Anche quest’anno l’ospedale di Città di Castello aderisce all’H-Open Week si terrà dal 18 al 24 aprile, giunto alla sua nona edizione e promosso da Fondazione Onda (Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere) in occasione della Giornata nazionale della Salute della Donna (che si celebra il 22 aprile), con l’obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile.

La struttura tifernate è tra le oltre 260 del network Bollino Rosa che hanno aderito all’iniziativa e che offriranno gratuitamente servizi clinici, diagnostici e informativi (in presenza e a distanza) nelle aree specialistiche di cardiologia, colonproctologia, dermatologia, diabetologia, dietologia e nutrizione, endocrinologia e malattie del metabolismo, ginecologia e ostetricia, medicina della riproduzione, neurologia, oncologia ginecologica, oncologia medica, pneumologia, psichiatria, reumatologia, senologia, urologia e nell’ambito dei percorsi dedicati alla violenza sulla donna.

Nello specifico, venerdì 19 aprile presso l'ambulatorio Cardiologico (ingresso B) dalle ore 15 alle 18 sarà possibile effettuare una visita cardiologica od un Ecg (elettrocardiogramma) su prenotazione chiamando il numero 348 4769041 (la mattina dalle ore 9 alle 13) fino ad esaurimento posti.

Sabato 20 aprile (dalle 9,30 alle 12,30) presso il reparto della Breast Unit (Centro di Senologia Multidisciplinare, è una struttura specializzata nella diagnosi, nella cura e nella riabilitazione psicofisica delle donne con la neoplasia mammaria al seno) è in programma "Il Percorso della Donna nella Breast Unit". Si tratta di circuito della durata di 60 minuti, organizzato in mini gruppi di donne e uomini (massimo 10-16 persone), per la visita al reparto e servizi ad esso connessi. Grazie alla disponibilità dell’ AACC (Associazione Altotevere Contro il Cancro) e al gruppo di Auto-Mutuo-Aiuto “Le Farfalle”, le prenotazioni potranno effettuarsi telefonicamente al numero: 366 9022864 (segreteria AACC), fino a giovedì 18 aprile (dalle ore 9 alle ore 12). L’utente dovrà trasmettere il suo nome e cognome, il numero di telefono e potrà scegliere il gruppo in base alla disponibilità dei posti. I partecipanti verranno ricontattati per avere conferma della partecipazione.

Le iniziative si concluderanno martedì 23 aprile con un convegno "Il dolore pelvico cronico: questo misconosciuto" che si terrà dalle ore 15 alle 17 presso la sala ex direzione generale (ingresso D) del Presidio Ospedaliero di Città di Castello. Il programma prevede l’introduzione di Wilma Annamaria Rociola, dirigente medico Urologia dell’Usl Umbria 1, che parlerà anche di “Definizione, eziologia, diagnosi e terapia del dolore pelvico: il punto di vista dell’urologo”. Seguirà l’intervento di Francesca Pauselli, dirigente medico del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale Città di Castello, che parlerà di “Definizione, eziologia, diagnosi e terapia del dolore pelvico: il punto di vista del ginecologo”. Il convegno, ad ingresso libero, si concluderà con una discussione interattiva con la platea.

Per maggiori informazioni, visitare il sito www.bollinirosa.it dove sono consultabili (selezionando la regione e la provincia di interesse) tutti i servizi offerti con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

L’iniziativa H-Open Week sulla Salute della Donna è realizzata con il contributo incondizionato di Astellas Pharma, Gedeon Richter, Prodeco Pharma e Theramex, con il sostegno di Profumerie eb® di Esselunga e con il patrocinio di Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica – ADI, Associazione Ostetrici Ginecologi Ospedalieri Italiani – AOGOI, A.P.S. Senonetwork Italia, Società Italiana di Chirurgia Colo-Rettale – SICCR, Società Italiana di Diabetologia – SID, Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e di Malattie Sessualmente Trasmesse – SIDeMaST, Società Italiana di Endocrinologia – SIE, Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia – SIGO, Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa – SIIA, Società Italiana di Neuropsicofarmacologia – SINPF, Società Italiana di Nutrizione Umana – SINU, Società Italiana di Pneumologia / Italian Respiratory Society – SIP-IRS, Società Italiana di Psichiatria – SIP, Società Italiana per la Prevenzione Cardiovascolare – SIPREC.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , WhatsApp e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waCittadiCastello oppure aggiungere il numero 376 0319483 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2024 alle 11:38 sul giornale del 17 aprile 2024 - 34 letture






qrcode