SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > ECONOMIA
comunicato stampa

Imprenditori, sabato c'è la 2^ edizione di "Profeti in Patria"

1' di lettura
18

L'evento come hanno spiegato Franco Campagni e Marco Sensi, Presidente e Vice Presidente dell'Associazione, si svolgerà Sabato prossimo 13 Aprile alle ore 10,30 nella Sala 43 della Biblioteca Comunale in Città di Castello.

L'iniziativa ha lo scopo di valorizzare il capitale umano che abbiamo e consegnare all'attenzione e all'apprezzamento della nostra comunità figure di imprenditori che costituiscono parte importante del nostro tessuto economico.

Abbiamo non solo Burri e la Bellucci, ambasciatori eccelsi della nostra storia, cultura e arte, fortunatamente abbiamo anche tanti altri “testimonial” prestigiosi, conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo che invece noi sottovalutiamo, hanno precisato Campagni e Sensi, se anche nei più sperduti angoli della Terra è conosciuta Città di Castello ed il territorio Alto Tiberino lo dobbiamo alle nostre aziende e ai nostri imprenditori.

Abbiamo quindi ritenuto essere un dovere riconoscere ad alcuni di questi personaggi anche il ruolo sociale che svolgono perchè, con il loro impegno e a loro rischio, danno la possibilità a centiana e centinaia di famiglie di avere un futuro e una vita dignitosa mentre alla nostra comunità le risorse necessarie.

All'evento saranno presenti anche rappresentanze del Polo Tecnico Salviani e della Scuola Bufalini, l'ingresso è libero per tutti coloro che vorranno partecipare.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , WhatsApp e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waCittadiCastello oppure aggiungere il numero 376 0319483 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2024 alle 11:04 sul giornale del 10 aprile 2024 - 18 letture






qrcode