SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > ATTUALITA'
comunicato stampa

San Giustino: dai 34 incidenti al progetto di educazione stradale, il 2023 della Polizia Locale

4' di lettura
16

Il 2023 è stato un anno intenso che ha visto la Polizia Locale di San Giustino impegnata in molteplici attività nei vari settori di competenza alcune delle quali si sono svolte in piena sinergia e fattiva collaborazione con le altre Forze di polizia del territorio.

Se, infatti, il numero degli incidenti rilevati è rimasto invariato rispetto all’anno precedente sono invece pressoché raddoppiati gli interventi effettuati su richiesta dei cittadini.

L’attività di controllo del territorio si è concretizzata mediante l’effettuazione di 766 servizi volti alla sorveglianza del territorio comunale, sia con pattuglie automontate che con pattuglie appiedate di prossimità, tenendo in particolare considerazione non solo i luoghi individuati come particolarmente sensibili ma anche le località e le strade meno vicine al centro cittadino.

Sono stati effettuati 446 posti di controllo distribuiti in tutto il territorio con oltre 3.500 veicoli controllati oltre a 11 servizi di prevenzione dello spaccio di stupefacenti effettuati anche con l’ausilio di cani appositamente addestrati. Non meno importante la presenza garantita all’ingresso e all’uscita degli alunni delle scuole elementari e medie del territorio, presenza che, effettuata tutti i giorni alternativamente presso le varie sedi scolastiche, è stata indirizzata non solo a garantire la sicurezza degli alunni da un punto di vista di circolazione stradale ma anche a poter individuare e controllare i veicoli e le persone che transitano nei pressi degli edifici scolastici.

Per ciò che concerne l’attività di Polizia Stradale sono stati effettuati 120 servizi di contrasto alla velocità più altri 11 realizzati con l’ausilio della strumentazione per il rilevamento della velocità (autovelox); sono stati rilevati 34 incidenti stradali e applicato la sospensione dalla circolazione di 19 veicoli (fermati o sequestrati). Significativo anche il lavoro svolto nell’ambito della Polizia Giudiziaria che ha portato alla redazione di 10 notizie di reato e alla denuncia a piede libero di 6 persone. Di particolare rilevanza in questo ambito la complessa attività d’indagine, durata circa un anno, svolta con la preziosa collaborazione delle altre Forze di Polizia del territorio, che ha portato un importante risultato nel contrasto ai reati ambientali.

Nelle attività svolte sia nell’ambito del controllo del territorio sia in quello di Polizia Stradale che nello svolgimento delle indagini di Polizia Giudiziaria, di particolare importanza si è rivelato ancora una volta la presenza dell’impianto di video-sorveglianza comunale che ha permesso di controllare e monitorare i veicoli all’interno del territorio.

Grande rilevanza è stata data poi al progetto di educazione stradale, indirizzato in particolar modo ai bambini della scuola dell’infanzia che attraverso momenti di gioco e di svago hanno potuto approcciarsi in maniera ludica alle norme del Codice della Strada. Il progetto, culminato in una giornata dedicata alla Sicurezza Stradale, ha portato all’attribuzione di un Premio regionale ACI per l’impegno profuso appunto nell’ambito dell’educazione stradale.

Nell’anno 2023 sono state svolte anche attività di controllo nei settori dell’edilizia e del commercio, in quelli dell’ambiente e degli impianti pubblicitari con una particolare attenzione all’ambito del decoro e della sicurezza urbana.

A quanto sopra va aggiunto il servizio di notifica degli atti e di accertamento delle residenze e tutti quei compiti di natura più strettamente amministrativa che sono stati espletati prevalentemente con il lavoro d’ufficio.

Per quanto riguarda la formazione del personale, oltre alla partecipazione a vari corsi di aggiornamento, è stato organizzato un evento formativo per le Forze di Polizia al quale, alla presenza del Prefetto della Provincia di Perugia, hanno partecipato numerosi operatori di Polizia provenienti da diverse regioni d’Italia.

E’ stata inoltre organizzata una giornata aperta, a tutta la cittadinanza, volta al contrasto del fenomeno della violenza nei confronti della donne.

Per il 2024, sarà ulteriormente implementata la videosorveglianza, con l’installazione a breve di un nuovo impianto presso il Parco Roccolo.

Inoltre è in procinto di essere approvato il progetto Scuole Sicure, che permetterà alla Polizia Locale di San Giustino di svolgere dei servizi di prevenzione al contrasto e al consumo di sostanze stupefacenti, anche attraverso degli incontri con gli alunni oltre all’installazione, anche in questo caso, di sistemi di videosorveglianza all’esterno delle scuole medie interessate dal progetto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , WhatsApp e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waCittadiCastello oppure aggiungere il numero 376 0319483 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2024 alle 11:02 sul giornale del 05 febbraio 2024 - 16 letture






qrcode