SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > SPORT
comunicato stampa

Fir Umbria, circa 140 ragazze in campo per l’attività interregionale

1' di lettura
18

Il rugby rosa ancora una volta protagonista nel cuore verde d’Italia. Sono state circa 140 le ragazze che, domenica 28 gennaio, hanno preso parte all’attività interregionale in rappresentanza di cinque regioni: Umbria, Lazio, Toscana, Abruzzo e Marche. Sono scese sul campo dell’Asd Rugby Foligno le giovani delle under 14, 16 e 18 che hanno dato vita ad una giornata vivace e proficua, complice anche la bella giornata soleggiata e con la temperatura mite.

Le ragazze under 14 hanno giocato con la formula a 7 su metà campo mentre le under 16 e 18 con quella a 15 sull’intera superficie verde. Il tutto alternando formazione e gioco. Presente alla giornata anche Cristina Tonna, coordinatrice Fir (Federazione Italiana Rugby) del settore femminile.

“Questi sono appuntamenti molto importanti per molteplici motivi: per le ragazze per farle crescere e per farle giocare il rugby totale, 15 contro 15, visto che di solito nei club non riescono a farlo a causa dei numeri; per tutti gli allenatori per confrontarsi tra loro; per mettere sempre più in comunicazione le strutture regionali dei Comitati con i Club. Sono attività che, se si riescono a programmare ed ideare, servono e sono da stimolo per tutti. La partecipazione alla giornata è stata molto bella. L'organizzazione ha funzionato e come Comitato regionale umbro ringrazio il Foligno Rugby”, ha commentato Alessandro Speziali, tecnico regionale Fir.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook , WhatsApp e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waCittadiCastello oppure aggiungere il numero 376 0319483 alla propria rubrica e inviare un messaggio con scritto "Notizie ON".
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2024 alle 23:42 sul giornale del 31 gennaio 2024 - 18 letture






qrcode