SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > ATTUALITA'
comunicato stampa

Pietralunga: un borgo d'amare. Svelato il primo video promozionale del territorio

4' di lettura
44

È arrivato a conclusione, dopo due anni di impegno, l’importante lavoro per far conoscere il territorio di Pietralunga, sia in Italia che su canali esteri, attraverso la realizzazione di 4 suggestivi video promozionali. L’obiettivo, infatti, è quello di porre il borgo umbro come una delle tappe principali per i turisti italiani e stranieri che visitano la regione.

Il primo video – prodotto sia in italiano che in inglese e realizzato dalla società Farm Studio Factory – è stato presentato martedì 27 giugno a Perugia, nella sede della Regione Umbria a Palazzo Donini.

Tante le peculiarità ed attrattive Pietralunghesi in evidenza: dall’ambiente incontaminato con i suoi percorsi di trekking, a cavallo ed in bicicletta, e i percorsi spirituali, alla promozione del borgo antico e dei siti culturali ed artistici presenti nel territorio, alla promozione dell’ecomuseo, di recente riconoscimento, a quella dei prodotti autentici del territorio a km zero, al tartufo ed al tuberturismo ed alle truffle experience, a luogo per la celebrazione dei matrimoni nelle splendide residenze d’epoca presenti.

Al primo video, più generale, faranno poi seguito gli altri che metteranno in evidenza nel dettaglio tematiche più specifiche.

Video che è il frutto di 24 mesi di lavoro volti ad incontrare le attività del territorio, ad immortalare momenti della vita quotidiana pietralunghese ed a ritrarre il volgere lento delle stagioni.

Un progetto finanziato con risorse proprie di bilancio del Comune di Pietralunga, per un investimento rivolto al futuro turistico del borgo e delle sue attrattive.

«Gli ultimi due anni già testimoniano una ripresa importante del turismo nel nostro territorio dopo la pandemia» afferma Mirko Ceci, sindaco di Pietralunga, per poi aggiungere: «I dati positivi dei primi mesi dell’anno dimostrano ancora una volta la grande attrattività del nostro territorio, ricco di bellezze paesaggistiche, architettoniche, artistiche, delle bontà enogastronomiche, dello spessore delle iniziative culturali e storiche proposte e della capacità di saper ospitare e accogliere al meglio il turista, un territorio che non ha nulla da invidiare alle altre città più blasonate dell’Umbria».

Importante è stato quindi l’impegno istituzionale dell’amministrazione comunale e in particolare dell’assessorato al Turismo e cultura, nel promuovere il territorio e nello stare accanto ai vari attori del settore nei momenti anche di maggiore difficoltà.

«Siamo profondamente convinti – sottolinea Federica Radicchi, vicesindaco e assessore al turismo del Comune di Pietralunga – delle potenzialità del territorio di Pietralunga, e le presenze recentemente registrate ci stanno dando ragione. Potenzialità espresse, ma che in parte sono ancora da esprimere e da migliorare, è per questo che continuiamo nella nostra opera, che anche recentemente ci ha visto impegnati ad impiegare importanti risorse del PNRR al miglioramento dell’attrattiva turistica».

L’amministrazione comunale ha voluto poi ringraziare l’assessore regionale al Turismo Paola Agabiti che si è mostrata da subito disponibile a sostenere e supportare istituzionalmente questo ambizioso progetto. «Abbiamo voluto seguire la scia dell’ottimo lavoro fatto dalla Regione per la promozione dell’Umbria» ha poi evidenziato il sindaco.

«La promozione turistica a livello comunale e territoriale è sostenuta dalla Regione – ha affermato l’assessore Paola Agabiti – ed è importante metterla in sinergia con il lavoro che stiamo portando avanti a livello regionale attraverso una promozione sia di carattere nazionale, l'abbiamo visto in diversi spot che sono andati in onda nei principali canali, che internazionale perché questi ora si stanno promuovendo anche in alcuni paesi europei e in America perché l'Umbria si vuole far conoscere e vuole affermare la propria centralità e la sua immagine anche all'estero».

«E sicuramente – ha aggiunto Agabiti – il lavoro che stanno portando avanti i Comuni, aiutati e coadiuvati anche dalle associazioni territoriali, è comunque di grande supporto per promuovere l'Umbria. Quindi c’è un lavoro in sinergia che dà ottimi risultati alla nostra regione e a tutti i territori che hanno necessità di essere valorizzati e conosciuti. Chi arriva in Umbria deve vivere un'esperienza e questa la possono offrire solo i nostri meravigliosi territori, i nostri borghi e le nostre città, bene espressa da questi video e da immagini che provocano emozioni e percezione immediata sul turista».

Video su Pietralunga che andranno ora così ad implementare gli strumenti digitali messi in campo dall’amministrazione comunale per promuovere dal punto di vista turistico il territorio: dal sito www.visitpietralunga.it alla pagina FB “Visit Pietralunga” fino a quella Instagram “visitpietralunga”.

Nel corso della conferenza è stato anche annunciato un convegno dal titolo “Tuberturismo: economia, ricerca e cultura” in programma a Pietralunga (Sala Consiliare) venerdì 30 giugno dalle ore 10.

Oltre al sindaco di Pietralunga Mirko Ceci e all’assessore alle Politiche agricole e agroalimentari della Regione Umbria, Roberto Morroni, saranno numerosi gli interventi per parlare dello stato attuale del settore del tartufo e delle sfide che lo attendono. Sotto i riflettori il progetto INTACT, per favorire la collaborazione di ricercatori europei ed extraeuropei nel settore del tartufo.

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-06-2023 alle 16:33 sul giornale del 28 giugno 2023 - 44 letture






qrcode