SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > ATTUALITA'
comunicato stampa

U-Flow, partito da Perugia il secondo itinerario "Green Wave", toccherà anche i comuni dell'altotevere

2' di lettura
18

E’ partito questa mattina da piazza Matteotti il secondo evento di lancio del progetto “U- Flow Umbria – Fiumi Lago On Water” che porterà i partecipanti, in sella alle loro biciclette (e non solo) a toccare fino a domenica 18 i Comuni di Perugia, Corciano, Umbertide, Montone, Pietralunga, Città di Castello, Monte Santa Maria Tiberina attraverso l’itinerario Green wave. Presenti alla partenza anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi e l’assessore al turismo Gabriele Giottoli.

Il progetto U-Flow vede in prima linea il Comune di Perugia in collaborazione con altri 15 Comuni della provincia, ossia Castiglione del Lago, Città della Pieve, Magione, Paciano, Panicale, Passignano sul Trasimeno, Piegaro, Tuoro, Lisciano Niccone, Bastia, Corciano, Piegaro, Umbertide, Pietralunga e Monte Santa Maria Tiberina, nonché ConfCommercio e l’associazione Il Perugino running club.

Un’iniziativa pensata per promuovere il territorio umbro per tutto il corso dell’anno, offrendo un’originale proposta di turismo outdoor esperienziale che coniuga sport, cultura, enogastronomia ed ambiente. Il progetto UFLOW finanziato dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione tramite il bando della Regione Umbria “UMBRIAPERTA: Avviso per il sostegno alla costruzione di prodotti turistici territoriali”, è incentrato sul tema delle acque di cui il territorio dell’Umbria è ricco.

Seguendo le acque, elemento di unione di territori geograficamente diversi, sono stati sviluppati tre itinerari circolari che toccano tutti i Comuni dell’aggregazione. Tre sono gli eventi-lancio: il primo, già completato ha toccato i Comuni dell’area del Trasimeno; il secondo è in corso, il terzo, in programma il 29 e 30 settembre e primo ottobre partirà da Bastia passando poi per Assisi, Spello, Foligno, Montefalco, Cannara e Collemancio. “La novità di questo progetto, che si inserisce in un solco tracciato già da tempo dal Comune di Perugia, spiegano il sindaco Andrea Romizi e l’assessore Gabriele Giottoli, è l’essere frutto di una stretta collaborazione tra ben 16 Comuni che hanno scelto di fare rete per valorizzare un’ampia fetta del territorio umbro.

U-Flow offre la possibilità, soprattutto agli appassionati del ciclo-turismo esperienziale in forte e costante crescita, di scoprire i centri storici delle grandi città, come Perugia, così come quelli delle piccole realtà in un’ottica innovativa che, partendo dalla passione per lo sport e la bicicletta in particolare, sa coniugare e valorizzare aspetti come la cultura, l’arte, l’enogastronomia, e tanto altro”.

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2023 alle 20:56 sul giornale del 17 giugno 2023 - 18 letture






qrcode