SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > CRONACA
articolo

Va in ospedale con la droga, denunciata 20enne

1' di lettura
50

I militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Città di Castello hanno denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio una 20enne nata a Perugia ma residente ad Umbertide.

I Carabinieri sono stati allertati da personale del 118 intervenuto nella pubblica via di Umbertide per soccorrere la giovane che aveva accusato un malore, ma già sul posto i sanitari avevano rilevato una sintomatologia compatibile con l’abuso di sostanze stupefacenti.

La giovane quindi, portata presso il locale Ospedale di Umbertide con l’ambulanza intervenuta sul posto, era stata scortata anche dai Militari operanti i quali, oltre a volersi sincerare circa il suo stato di salute, desideravano capire le circostanze e le cause che avevano provocato il malore.

Alle domande dei militari la giovane, oltre ad ammettere di aver fatto uso di sostanze stupefacenti, ha anche consegnato ai militari operanti una bustina di cellophane contenete alcuni grammi di sostanza stupefacente, in quantità tale da non giustificarne il possesso solo per uso personale.

Alla luce di quanto sopra la la droga è stata subito sequestrata e la giovane, al termine delle cure sanitarie del caso, è stata denunciata in stato di libertà alla Procura della Repubblica per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!



Questo è un articolo pubblicato il 03-06-2023 alle 10:27 sul giornale del 05 giugno 2023 - 50 letture






qrcode