SEI IN > VIVERE CITTà DI CASTELLO > CRONACA
articolo

Proseguono i controlli della Polfer nelle stazioni di tutta la provincia

2' di lettura
32

Prosegue l’attività di controllo della Polizia Ferroviaria nei principali scali ferroviari della provincia di Perugia, nelle aree di maggiore affollamento e a bordo dei treni, finalizzati a monitorare il flusso dei viaggiatori in arrivo e in partenza, con controlli a campione nei confronti delle persone sospette, per garantire la sicurezza dei passeggeri e del personale delle Ferrovie dello Stato.

Nel corso della settimana, i servizi di vigilanza, predisposti dal Compartimento Polfer Marche Umbria e Abruzzo, hanno coinvolto gli operatori della Sezione Polfer di Foligno e del Posto Polfer di Perugia che hanno effettuato numerosi controlli con l’obiettivo di contrastare le attività illecite e aumentare i livelli di sicurezza dei viaggiatori che si muovono in treno. Oltre ad una funzione di deterrenza contro i reati di microcriminalità, furti, rapine, accattonaggio molesto, aggressioni ai controllori e ai capo treno, gli operatori della Polfer hanno anche effettuato servizi antiborseggio durante le fasi di ingresso e discesa dai convogli.

Gli agenti durante l’attività hanno utilizzato gli smartphone in dotazione, per il controllo in tempo reale dei documenti e la verifica di persone con precedenti di polizia o sospette. Importante anche l’attività di vigilanza delle strade ferrate e delle infrastrutture, fondamentale per la tutela delle linee e per evitare danneggiamenti, furti di rame, episodi di imbrattamento e il transito dei pedoni sui binari.

L’attività è stata anche l’occasione per sensibilizzare i cittadini in merito ai comportamenti scorretti in ambito ferroviario quali, ad esempio, l’attraversamento dei binari o il mancato rispetto delle regole di sicurezza. Nel corso dell’attività nelle Stazioni di Perugia, di Foligno e degli scali monitorati lungo gli itinerari della provincia, sono state 660 le persone controllate, 33 i treni scortati, 20 i servizi di pattuglia a bordo treno e 43 i servizi di vigilanza negli scali.

Per Vivere Città di Castello  è attivo il servizio di notizie in tempo reale anche su:   
Facebook | Telegram | WhatsApp | X (Twitter) | LinkedIn
Clicca e iscriviti!



Questo è un articolo pubblicato il 05-06-2023 alle 09:11 sul giornale del 05 giugno 2023 - 32 letture






qrcode