Voto a domicilio alle elezioni politiche del 25 settembre

2' di lettura 20/09/2022 - Scade oggi, martedì 20 settembre, il termine ultimo per richiedere al sindaco di votare a domicilio alle consultazioni politiche di domenica 25 settembre che è riservato agli elettori sottoposti a trattamento domiciliare, in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid 19.

Fino alla mezzanotte gli interessati potranno far pervenire al Comune, con le modalità telematiche previste, una dichiarazione che attesti la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio, indicandone con precisione l'indirizzo completo, insieme a un certificato rilasciato dal funzionario medico dell’Usl Umbria 1 in data non anteriore all’11 settembre, che testimoni la sussistenza delle condizioni di legge a supporto dell’istanza (trattamento domiciliare o condizioni di isolamento per Covid-19).

La domanda potrà essere inviata direttamente per posta elettronica certificata, all’indirizzo comune.cittadicastello@postacert.umbria.it, o per posta elettronica ordinaria, all’indirizzo elettorale@comune.cittadicastello.pg.it . Sull’albo pretorio online dell’ente (https://jcitygov.comune.cittadicastello.pg.it/web/trasparenza/albo-pretorio/-/papca/display/141087) è possibile consultare l’avviso pubblico e scaricare il modulo di domanda da inviare all’amministrazione comunale. Gli elettori che non possano allontanarsi dall’abitazione, in quanto affetti da gravi infermità o costretti in condizione di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali, avranno invece tempo fino a giovedì 22 settembre per far pervenire al sindaco la richiesta di votare a domicilio. L’iniziale termine del 5 settembre è stato infatti prorogato.

L’istanza dovrà essere redatta in carta libera, riportando l'indirizzo completo del luogo di residenza ed allegando una copia della tessera elettorale. Insieme alla domanda dovrà essere presentato un certificato rilasciato nei termini di legge dal funzionario medico designato dall’Usl Umbria 1, che dichiari la sussistenza delle condizioni di infermità dell’elettore, con prognosi di almeno 60 giorni decorrenti dalla data del certificato, o ne attesti la dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali che impedisce di recarsi al seggio. Una volta concessa la partecipazione alla consultazione da casa, l'elettore potrà votare anche con l’assistenza di un accompagnatore.

La domanda potrà essere inviata direttamente al Comune per posta elettronica certificata, all’indirizzo comune.cittadicastello@postacert.umbria.it; per posta elettronica ordinaria, all’indirizzo elettorale@comune.cittadicastello.pg.it ; per fax al numero 075/8552306. La richiesta potrà essere anche recapitata a mano presso l’Ufficio Elettorale comunale in via XI Settembre n.41, negli orari di apertura al pubblico. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al Servizio Elettorale del Comune (telefono 075.8529242, fax 075.8552306, e-mail elettorale@comune.cittadicastello.pg.it ).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2022 alle 17:30 sul giornale del 21 settembre 2022 - 110 letture

In questo articolo si parla di attualità, città di castello, comunicato stampa, Comune di Città di Castello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dq15