“Azawakh", allevata e cresciuta a Città di Castello a “Villa Zampini” di Francesca Zampini e Patrizio Palliani, nella storia della cinofilia mondiale

3' di lettura 25/06/2022 - I levrieri da “leggenda” allevati a Citta’ di Castello conquistano il mondo e scrivono una pagina indelebile della genealogia della razza a suon di risultati a dir poco straordinari. Ancora una volta gli Azawakh (levrieri detti anche “Principi del deserto”, razza rarissima), cresciuti e allevati a Cerbara a “Villa Zampini” di proprietà della tifernate, Francesca Zampini, conquistano un nuovo record difficile da battere.

Multi BISG GCH “Azamour Anbar” per il terzo anno consecutivo ha ottenuto il migliore di razza alla Esposizione Canina di Westminster a New York, mostra a numero chiuso, massimo 2.500 soggetti tutti almeno campioni americani di bellezza. E’ l’evento più importante d’America e tra i tre più importanti al mondo. La campionessa allevata a Città di Castello e’ stata giudicata dal giudice messicano, Juan Miranda Suacedo e presentata dal top degli handlers americani, Christian Manelopoulos. Grandissima la soddisfazione e l’orgoglio per i proprietari Pippi e Patrick Guilfoyle e per gli allevatori Francesca Zampini e Patrizio Palliani, handler esclusivo, espertissimo collaboratore e grande amico. La campionessa Azamour Anbar, che e’ già L’Azawakh più premiato nella storia della razza in America, ora ha un nuovo record: e’ il primo soggetto di allevamento europeo ad aver vinto il Garden ( Westminster) per tre volte. Per fare un parallelo con l’ippica per esempio è come se un cavallo avesse vinto tre anni consecutivi, l’Arco di Trionfo al galoppo o l’Amerique al trotto: nemmeno Ribot e Varenne ci sono riusciti.

“E’ un grande onore per la cinofilia Italiana e Europea, per il nostro allevamento e per Citta’ di Castello, la città che ci ha sempre fatto sentire affetto e vicinanza a partire dalle istituzioni”, hanno dichiarato Francesca Zampini e Patrizio Palliani, emozionati ed orgogliosi per questo ulteriore prestigioso risultato che consegna alla storia della genealogia mondiale l’allevamento Azamour, una delle eccellenze regionali e nazionali. Dopo I successi ravvicinati nel 2020 e 2021 alla Esposizione Canina di Westminster a New York, Multi BISG GCH “Azamour Anbar”, prima del tris di questa settimana, nel settembre del 2021, ha vinto il Best in show, migliore soggetto assoluto tra tutte le razze presenti, nella gara iniziale e in quella di chiusura dei quattro giorni di Santa Barbara ( in California da sempre evento glamour ed estremamente elegante della cinofilia Americana) durante i quali ha vinto anche un gruppo levrieri ed il Sighthound Spectacular, gara riservata ai soli levrieri vincitori di Best in show nell’anno in corso.

Appena appresa la notizia il sindaco, Luca Secondi e l’assessore allo sport, Riccardo Carletti, nel rivolgere le più sentite congratulazioni alla titolare del prestigioso allevamento e ai diretti collaboratori hanno sottolineato la portata mondiale di questo risultato storico di assoluto rilievo internazionale che proietta l''immagine della città, dell’allevamento in particolare in ambito internazionale”. “Un risultato, hanno detto Secondi e Carletti, che evidenzia, se ce ne fosse ancora bisogno, la professionalità, dedizione e passione per gli animali e l'allevamento di qualità di Francesca Zampini e Patrizio Palliani e tutto lo staff. Un vanto per la comunità locale”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Facebook e Telegram di Vivere Città di Castello .
Per Facebook Clicca QUI per trovare la pagina.
Per Telegram cerca il canale @viverecittadicastello o Clicca QUI.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2022 alle 18:40 sul giornale del 27 giugno 2022 - 131 letture

In questo articolo si parla di città di castello, Comune di Città di Castello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dcYN





logoEV
logoEV