Almanacco Barbanera: edizione speciale in braille per non vedenti

1' di lettura 27/12/2021 - Un'edizione speciale, nata in collaborazione con l'Unione italiana dei ciechi e degli ipovedenti Onlus-Aps, in occasione dei 260 anni dello storico Almanacco, "Memoria del mondo" Unesco dal 2015.

Il calendario Barbanera da quest'anno esce anche in versione ottimizzata per non vedenti e ipovedenti, con scrittura Braille e contenuti multimediali tramite QR-code.

Maneggevole nel suo formato ridotto confezionato a spirale, il calendario con stampa serigrafica in Braille ad alto rilievo mantiene i colori, lo stile grafico e i temi classici che da più di due secoli e mezzo contraddistinguono il Barbanera, con le curiosità e i preziosi consigli per la casa, l'orto e il giardino, il benessere e l'astrologia, ma si arricchisce di una scrittura tattile a rilievo con vernice trasparente e di QR-code che rimandano, inquadrati con uno smartphone, a contenuti audio e video che raccontano l'almanacco del giorno e tutti gli altri testi presenti.

Edito per la prima volta a Foligno nel 1762 l'Almanacco è pubblicato dall'Editoriale Campi in circa tre milioni di copie annue.






Questo è un articolo pubblicato il 27-12-2021 alle 13:35 sul giornale del 28 dicembre 2021 - 112 letture

In questo articolo si parla di attualità, umbria, articolo, Danilo Bazzucchi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cB7b





logoEV
logoEV