Covid, sindaco Bacchetta: "ieri otto nuovi positivi e cinque guariti, non pensiamo di essere già fuori dalla pandemia e continuiamo a rispettare le prescrizioni”.

1' di lettura 09/06/2021 - "Il Covid-19 ci ha ormai abituato a repentini scatti nei contagi e la giornata di ieri, con otto nuovi positivi e cinque guariti, conferma la regola”. E’ la valutazione del sindaco Luciano Bacchetta “di fronte un nuovo rialzo dei casi 24 ore dopo l’ultima comunicazione con cui avevamo dato notizia del fatto che l’altro ieri, per la prima volta nel recente periodo, non erano stati registrati nuovi contagi”.

“Dobbiamo avere la consapevolezza che questo andamento schizofrenico potrà ancora proseguire, segnalando l’importanza di con considerarsi già fuori dai rischi della pandemia e di continuare a ritenere importante il rispetto di tutte le prescrizioni sull’uso delle mascherine e sul distanziamento per tutelare se stessi e gli altri”, sottolinea il primo cittadino.

“Dobbiamo avere ancora pazienza”, ribadisce Bacchetta, sottolineando come “sarà solo la rapidità delle procedure di vaccinazione ad accorciare i tempi di fuoriuscita dalla pandemia e di ritorno alla normalità”.

A questo proposito Bacchetta rimarca “l’importanza del ciclo di vaccinazioni che la Regione ha riservato ai maturandi nella giornata di oggi e domani, come pure la significativa partenza delle adesioni per la somministrazione dei sieri anti Covid-19 alle fasce d’età più giovani dei 16-19enni e dei 12-15enni”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2021 alle 14:18 sul giornale del 10 giugno 2021 - 122 letture

In questo articolo si parla di città di castello, Comune di Città di Castello

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/b6xf





logoEV