Presta casa della sorella a una prostituta, indagata

Prostituzione 08/08/2015 - Prende in affitto un appartamento, a Città di Castello, e lo presta alla sorella che lo usa per la sua attività di prostituta, e alla madre, che è in casa, nascosta, mentre la figlia intrattiene i clienti.

 
La titolare del contratto di affitto, una donna di 43 anni originaria del Sudamerica, è stata denunciata dai carabinieri.
 
I militari avevano appreso che nell'appartamento, nei pressi del centro storico della città, era stato notato uno insolito viavai di uomini.  (ANSA)

 

 




Questo è un articolo pubblicato il 08-08-2015 alle 01:12 sul giornale del 08 agosto 2015 - 534 letture

In questo articolo si parla di attualità, prostituzione, redazione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/amZx