Cocaina e droga da stupro nascosta negli accendini, arrestato operaio

carabinieri 1' di lettura 22/09/2014 - Un operaio di 33 anni originario della Campania ma residente a Città di Castello è stato arrestato dai carabinieri che hanno sequestrato dosi di cocaina e di Mdma, la cosiddetta droga da stupro, in parte nascosta all'interno di accendini di plastica. I militari sono intervenuti dopo avere notato l'uomo alla guida di un'auto.


Sequestrando quindi a bordo gli accendini. Altra droga, anche hascisc e una pianta di marijuana, è stata poi recuperata in casa sua.







Questo è un articolo pubblicato il 22-09-2014 alle 22:43 sul giornale del 23 settembre 2014 - 487 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, articolo