Rubavano e rivendevano cellulari agli amici, denunciati quattro ragazzi

sms 1' di lettura 09/04/2014 - Quattro giovani extracomunitari - due marocchini e un romeno tutti di 19 anni, e ragazzo ancora minorenne - sono stati denunciati dalla polizia, a Città di Castello, per furto e ricettazione di telefoni cellulari.

Secondo quanto emerso dall'indagine gli apparecchi venivano poi rivenduti a coetanei che, nella maggior parte dei casi a conoscenza dell'illecita provenienza, incaricavano altri amici per l'attivazione delle sim.





Questo è un articolo pubblicato il 09-04-2014 alle 02:51 sul giornale del 09 aprile 2014 - 471 letture

In questo articolo si parla di cronaca, SMS, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/2gI